Overblog Follow this blog
Edit post Administration Create my blog
alcibocommestibile

alcibocommestibile

Ricette gustose per una tavola più buona

Carne arrosto o al forno? Una pietanza che ha visto l’uomo conquistare la terra

Non è un buon momento per la carne rossa, quella cioè di animali come il maiale, il vitello, il manzo, il cavallo, gli ovini (pecore e capre, agnelli di solito ma anche capretti). L’Oms ha parlato di rischio cancerogeno e non ci sono motivi per dubitarne. Alla prova dei fatti, ci saranno sicuramente delle prove scientifiche alla base di una tale dichiarazione della più alta autorità in tema di salute. Nel documento diffuso ai media, però, è bene sottolineare che di parla di “elevato consumo di carne rossa e lavorata”, cioè di abitudini alimentari molto frequenti, di un quasi “abuso” della carne rossa e soprattutto di un eccessivo consumo di carne lavorata.

Già da anni le autorità mediche internazionali avevano diffuso notizie in tal senso. Per esempio avevano certificato che era la dieta mediterranea a dover essere seguita, quella che, pur riconoscendo il valore nobile della carne, le aveva assegnato posto ai piani alti della piramide alimentare.

La carne è un alimento nobile ma proprio per questo è importante mangiarla una volta la settimana, questo è sufficiente per una sana alimentazione. Sembra inoltre che sia stata proprio la scoperta della carne cotta al fuoco a permettere all’essere umano il suo sviluppo, la sua evoluzione, la superiorità si altri esseri viventi, il suo dominio sulla terra, lo sviluppo delle dimensioni del suo cervello.

Ci sono molti motivi al giorno d’oggi per non mangiare carne, sia salutisti sia economici sia etici. Ma continuiamo a pensare che la carne sarà consumata ancora per molto, e sarà uno degli alimenti più buoni sulla terra.

Il dubbio amletico è carne arrosto o carne al forno? Il primo tipo di cottura ci riporta ai primordi della civiltà, un metodo semplice e veloce, da arricchire a fine cottura con dell’ottimo olio extravergine di oliva, sale a piacere e, nel caso, spezie o odori come rosmarino e salvia. La carne arrosto ci restituisce il sapore della carne forse come doveva sembrare ai primi uomini, un gusto della vita all’aria aperta, della caccia e della nutrizione come elemento essenziale della vita. Fare dei barbecue con amici o scampagnate nei parchi o in campagna con la famiglia ci regala un piacere spiegabile solo con queste reminiscenze di età ormai lontane.

La carne al forno è forse un metodo più rispettoso dell’alimento, per i suoi principi nutritivi, per la omogeneità della cottura nelle diverse parti del pezzo di carne, per un sapore più complesso anche questo da insaporire con odori, spezie e altri segreti di cottura. Il classico, che non si sbaglia mai, è quello della carne magari pollo al forno con patate. Anche il cartoccio però risulta essere un metodo molto apprezzato che regala una sapore corposo ma delicato. Altri metodi di cottura sono in padella, fritta, o al vapore. La carne è buonissima sempre solo se proviene da allevamenti rispettosi degli animali.

Carne arrosto o al forno? Una pietanza che ha visto l’uomo conquistare la terra
Carne arrosto o al forno? Una pietanza che ha visto l’uomo conquistare la terra

Share this post

Repost 0